Un fraintendimento comune è che tutte le piante usate nel Bonsai siano rese geneticamente “nane”. I Bonsai sono piante normali, che si propagano come tutte le altre, ma portate a mantenere una dimensione miniaturizzata tramite tecniche sofisticate. L’impostazione dei Bonsai comprende tecniche di base come la potatura regolare e la legatura, ma anche tecniche più avanzate come la creazione della legna secca.

Coltivare un Bonsai da un kit di base

Formazione e modellatura dei Bonsai

Questa parte del sito vi darà informazioni dettagliate su preparazione e stilizzazione del Bonsai.  Le due tecniche più importanti sono la potatura e la legatura.

Senza dubbio il modo principale per formare un Bonsai è potarlo regolarmente. In sostanza, ci sono due tecniche diverse: la potatura di mantenimento, per mantenere e perfezionare la forma esistente di un Bonsai e la potatura d’impostazione, che prevede una potatura più rigorosa per dare all’albero la sua forma o il suo stile.

Saperne di più

La filatura è una tecnica fondamentale per la formazione di un Bonsai. Avvolgendo filo di rame intorno ai rami di un albero puoi piegare e riposizionare i suoi rami. Ci vorranno alcuni mesi prima che i rami prendano la loro nuova forma; in questo momento il filo dovrà essere rimosso.

Saperne di più

Sottocategorie

Tecniche avanzate di impostazione bonsai

Gli argomenti inclusi in questa sezione riguardano defogliazione, creazione di legna secca su un albero, lavorazione delle radici superficiali e del tronco di un bonsai e guida alla creazione di un boschetto bonsai o di un bonsai su roccia. Iniziamo.

Saperne di più

Impara dai professionisti

La nostra guida per principianti

Accedi Registrati
Avvio Cron Job