Coltivazione

Far crescere e coltivare i bonsai

I bonsai vengono fatti crescere con l’obiettivo di assomigliare agli alberi reali; devono sembrare vecchi pur rimanendo piccoli. Ci sono diversi metodi per creare alberi adatti alla coltivazione bonsai, andando dall’avere la capacità di controllare pienamente la loro forma e dimensione  (partendo dai semi o dalle talee) fino all’acquisto di un prebonsai in un negozio.

Questa parte del sito web vi fornirà informazioni dettagliate sulle diverse tecniche di propagazione dei Bonsai. Utilizzate il menu a destra per navigare fra le pagine relative propagazione o controllate alcune nozioni di base sulla coltivazione di seguito.

 

 

Conoscenze di base per coltivare e moltiplicare i bonsai

Un albero bonsai non è un albero particolare, ma invece è una combinazione di tecniche per creare e mantenere un albero in miniatura che rifletta la natura. Ciò significa che tutti gli alberi possono diventare un bonsai; alcune specie tuttavia sono particolarmente adatte (dato che hanno le foglie piccole per esempio). Detto questo, ci sono parecchi metodi per coltivare gli alberi con l’intenzione di trasformarli in bonsai e saranno ora elencati.

Acquistare un albero bonsai

Il modo più semplice per avere un bonsai è comprarne uno. La maggior parte dei centri di giardinaggio e un numero crescente di negozi di bonsai online offrono delle piante a dei prezzi ragionevoli. Devi fare attenzione a selezionare un albero che si adatti alle tue esigenze, per esempio scegliendo un albero da interno o da esterno.

 

Coltivare i bonsai partendo dai semi o dalle talee

Sebbene la coltivazione di bonsai da semi o da talee comporti l’avere una buona dose di pazienza, può essere molto gratificante. I semi sono ampiamente disponibili nei boschi e nei parchi in autunno, ma possono anche essere comprati online. Le talee possono essere fatte nel corso di tutto l’anno, ma preferibilmente d’estate.

 

Raccolta di alberi in natura

Un altro modo per avere alberi da trasformare in bonsai consiste nel raccoglierli nei boschi e nei parchi. Nota per favore che la maggior parte delle volte è richiesta l’autorizzazione. Raccogliere gli alberi ha parecchi vantaggi riguardo alle tecniche di coltivazione descritte precedentemente, quella più importante è rappresentata dal riduzione di tempo che si ha prima di iniziare a modellare la pianta. Simile alla raccolta è l’acquisto di piante in vivai specializzati.

 

Tecniche avanzate di propagazione di bonsai

Rimangono due tecniche avanzate di propagazione; la margotta e l’innesto. Il principio della margotta è di spingere l’albero o il ramo ad emettere nuove radici in una certa posizione interrompendo il flusso di sostanze nutritive provenienti dall’esistente sistema radicale. L’innesto può essere descritto come una “fusione” di un porta innesto (il sistema radicale e una piccola porzione di tronco) e di un innesto ( la parte superiore del tronco, inclusi i rami).

 

Non ci sono articoli in questa categoria. Se si visualizzano le sottocategorie, dovrebbero contenere degli articoli.